Disegno una Lamborghini Urus del 2018

Tentando la strada dell’iperealismo con pochi strumenti.

Creo un contorno con uno dei gialli dei pennarelli a doppia punta.

Inchiostro le sole parti in nero cercando di lasciare i dettagli di minuscoli riflessi di luce.


Continuo a dettagliare solo con il nero e il giallo isolando tutti i punti luce…ho commesso anche un errore spero di riuscire a sistemarlo più avanti.Sono terrorizzata dalle ruote!😱😱😱

Ho iniziato ad aggiungere le prismacolor
I finestrini li ho ottenuti mettendo dell’azzurro PC901 e argento PC949,invece i gialli usati della Prismcolor sono PC914,PC942,PC916
Per le ombreggiature ho iniziato ad usare con molto timore una matita B5 e uno sfumino.
Ho completato quindi tutta la carrozzeria e inizio con soli pennarelli il nero delle ruote e struttura dell’auto. I grigi nelle ruote sono un misto di argento prismacolor e grafite.
È stata la parte più difficile è ci sono sicuramente degli errori che non la rendono iperealista ma per un autodidatta come me ritengo sia un lavoro ben fatto.
L’ombra sotto l’auto è fatta sempre in grafite c con una 6b. Mentre gli iperealisti usano una pellicola e l’autografo che io non ho,chissà un giorno magari.
E qui finalmente allo scoccare della mezza notte del 25 Dicembre sono riuscita a finirla e regalarla a mio figlio.

 

Precedente Il mio primo Natale Schema gratuito Successivo Disegno di un occhio dettagliato

2 commenti su “Disegno una Lamborghini Urus del 2018

I commenti sono chiusi.